Si conclude con una vittoria, la ventitreesima su 26 incontri disputati, la straordinaria cavalcata della Volley Ball Club Viterbo nel girone A della serie C laziale, culminata con l’accesso diretto alla serie superiore.
Nonostante i giochi fatti, con il titolo in tasca le viterbesi e la retrocessione purtroppo acquisita per il Volley G. Castello, le due squadre hanno dato vita ad un match combattuto conclusosi 1/3 in favore della squadra allenata da Francesco Gori (parziali 21/25 22/25 27/25 23/25).
“Voglio fare i complimenti alle ragazze per aver scritto un pezzo di storia della pallavolo viterbese -dichiara nel dopo gara il direttore della Vbc Alberta Conti. Complimenti anche ai coach Gori e Perinzano che hanno fatto davvero un ottimo lavoro. Dopo i festeggiamenti, da subito in società inizieremo a progettare la prossima stagione che affronteremo sicuramente sulle ali dell’entusiasmo per questa straordinaria promozione”.
La Vbc termina il girone con 71 punti, con sei lunghezze di vantaggio sulla seconda, quella Omia Volley (65) che sempre sabato ha battuto in casa, e quindi superato in classifica Terracina (62). Completano la rosa delle squadre qualificate per i play-off promozione Don Orione(60) e Intent Sport Union Team (49).
Altra ottima notizia per il Comitato territoriale Fipav di Viterbo, che sicuramente renderà felice il presidente Roberto Centini, la promozione in B2 anche della Margutta Pallavolo Civitavecchia che superando 3/0 Asd Duemila12 si è aggiudicata l’altro girone.
Alle “cugine” portuali le congratulazioni della Vbc Viterbo.
Giancarlo Guerra

A.S.D. Volley Ball Club Viterbo

Palavolley Viterbo, Via Gran Sasso 30, 01100 Viterbo