Caterina Macari, ventidue anni opposto/centrale di 173 cm di altezza, farà parte quest’anno del roster scelto da Emiliano Giandomenico per la B2.

Cresciuta nella Volley Team Orvieto, dopo essere stata protagonista nelle giovanili giocando le finali nazionali under 14 nel 2009, a 16 anni debutta in B2 nella Zambelli società con la quale l’anno successivo disputa la B1. Dopo alcune stagioni col Penna in Teverina (serie D e C), approda lo scorso anno a Viterbo.

Per te una importante riconferma e un ritorno ad una serie che hai già frequentato anche se giovanissima.

“Sono molto felice di questa riconferma non solo perché ho trovato nella Vbc un ambiente serio ed accogliente, ma anche perché in effetti è passato un po’ di tempo dalla mia ultima esperienza in B2, e quest’anno avrò l’occasione di affrontare di nuovo questo campionato mettendomi in gioco con nuove consapevolezze e tanta voglia di fare”.

Lo scorso anno hai giocato di banda ma so che in passato sei stata utilizzata anche come centrale. In quale ruolo ti trovi meglio?

“Lo scorso anno ero una banda per questioni di necessità di squadra. Sono nata come centrale ma ho sempre alternato la zona centrale al posto due, l’opposto è infatti il ruolo che mi dà più sicurezze e nel quale mi trovo meglio”.

Parliamo un po’ di te, di cosa ti occupi nella tua vita al di fuori della pallavolo? “Studio lingue e culture moderne, sono al terzo anno, facoltà che mi servirà a realizzare alcuni progetti futuri che ho in mente. Nel frattempo quest’estate sto alternando il lavoro ad altre piccole passioni”.

Giancarlo Guerra

Addetto Stampa Vbc Viterbo

A.S.D. Volley Ball Club Viterbo

Palavolley Viterbo, Via Gran Sasso 30, 01100 Viterbo