Rachele Pasquali, classe 2000, schiacchiatrice opposto di 178 cm di altezza, difenderà per l’ottavo anno consecutivo i colori della Volley Ball Club Viterbo. Questa volta in una serie B2 che anche lei ha contribuito a conquistare la passata stagione.
“Sono molto carica per questo anno, non vedo l’ora di mettermi in gioco e metterci tutta me stessa. Sono pronta a migliorarmi, naturalmente con l’aiuto sia dell’allenatore che delle mie compagne”.
Da sette anni la pallavolo, e la Vbc in particolare, fanno parte della tua vita. Una vera e propria passione…
“Sì, è una vera e propria passione. Sono molto legata alla pallavolo, mi ha insegnato a prendermi le mie responsabilità e a organizzarmi. Grazie a questo sport ho avuto la possibilità di confrontarmi con caratteri diversi. Non avrei mai pensato di legarmi così tanto a una disciplina come il volley, in grado di farmi provare tante emozioni semplicemente giocando o allenandomi. Potrebbe sembrare una cosa strana ma la pallavolo, come tutti gli altri sport, rappresenta per me un vero e proprio aiuto a staccare da tutto, a scaricare le tensioni della quotidianità oltre a farmi crescere come persona”.
Parliamo un po’ di te. Che scuola frequenti e come impieghi il tuo tempo libero da studio e allenamenti?
“Frequento il Liceo Artistico Francesco Orioli e quest’anno avrò la maturità. Nei momenti di riposo mi piace stare con i miei amici o rilassarmi ascoltando della musica, cosa quest’ultima che faccio sempre, soprattutto prima di ogni allenamento/partita”.

Giancarlo Guerra
Addetto Stampa Vbc Viterbo

A.S.D. Volley Ball Club Viterbo

Palavolley Viterbo, Via Gran Sasso 30, 01100 Viterbo